È presto, molto presto, prestissimo. Ma per come si stanno muovendo le squadre sul mercato potremmo avere di nuovo una lotta spettacolare per la corsa Champions e forse per lo Scudetto. La Juventus è davanti e le romane inseguono. Questo il verdetto 2014-2015. E non ci sono dubbi. Ma la stagione futura, seguendo il mercato, darà nuova linfa e rilancio alle milanesi, da troppi anni assenti ad alto livello. Il Milan arricchito è pronto a spendere, anche se finora ha cercato tanto e comprato poco. L’Inter anche, su richieste esplicite di Mancini che spesso fa da mediatore nelle trattative. È arrivato Kondogbia, grande giocatore, a cifre spaventose. Un’operazione simile a quella di Strootman due anni fa alla Roma che si doveva rilanciare. Giocatore simile anche per caratteristiche. Un po’ caro ma all’Inter serviva una spina dorsale importante.

È il momento del riscatto e del rilancio per due grandi del nostro calcio, dunque. E siccome il Napoli negli ultimi anni c’è sempre stato, ci sarà ancora pur con un allenatore esordiente a certi livelli. Sei squadre per soli tre posti, con la Fiorentina di Paulo Sousa e le genovesi da decriptare meglio. Una bella bagarre che regalerà equilibrio alla nostra Serie A, elemento mancato spesso negli ultimi anni. Anche perché la Juve vorrà si il quinto scudetto, ma avrà soprattutto voglia di ripercorrere la cavalcata in Champions e potrebbe avere due problemi. Un po’ di appagamento, dopo 4 scudetti consecutivi, e una difficoltà nel gestire il dopo Tevez, perché Mandžukić è bravo ma Tevez è diverso.

Mettendo da parte il vostro tifo, siete d’accordo? E soprattutto: come immaginate la classifica delle prime cinque per la prossima stagione? È iniziata ufficialmente l’estate e quindi vacanze, mare e calciomercato. Ma continueremo a sentirci. Sempre e comunque.