Il profumo di una nuova stagione di Serie A comincia a spandersi nell’aria e a noi calciofili non resta che contare le ore che ci separano dal primo calcio d’inizio in programma a fine agosto, consolandoci con il calciomercato e l’analisi dei delle nuove squadre che stanno nascendo. Per fortuna l’ora X dei primi ritiri pre-stagionali è ormai scattata. Puntuale ai nastri di partenza, è stata la Sampdoria ad abbandonare per prima lettino e bagnasciuga per cominciare a preparare il preliminare di Europe League, in programma a fine luglio. Gli uomini di Zenga, che hanno già sostenuto due gare amichevoli, resteranno a Ponte di Legno sino all’11 luglio, per poi spostarsi a Pinzolo dal 14 al 29.

Relax a quasi 2.000 metri. #PontediLegno. #vivilasamp #WeAreReady

Una foto pubblicata da U.C. Sampdoria (@unionecalciosampdoria) in data:


È già al lavoro da giorni anche la nuova Inter di Mancini, a Riscone di Brunico fino al 15 luglio per poi partire alla volta di un’altra ricca tournée estiva in Cina dove, dal 25 al 27 luglio, prenderà parte all’International Champions Cup 2015 con Milan e Real Madrid (esordio il 25, nello stadio Longgang di Shenzhen, proprio contro i rossoneri). A proposito della nuova squadra di Mihajlovic: niente ritiro in montagna. Come da qualche anno a questa parte, lavorerà sodo a Milanello fino al 21 luglio, prima della partenza in Cina. Andrà in Australia e poi in Indonesia a partire da metà del mese, invece, la Roma di Garcia che nel frattempo è al lavoro a Pinzolo, in attesa di maggiori novità dal mercato.

Ha preso il via lunedì 6 luglio anche la stagione dell’Udinese, che per la prima volta resterà in sede sino a fine mese. Dal 7 è invece la volta della Fiorentina, a Moena sino al 19 e poi in partenza per New York, dove il 21 disputerà una prestigiosa amichevole con il Paris Saint-Germain. Pre-ritiro in sede anche per Carpi e Verona, con la prima che si dividerà tra Valdaora (dal 12 al 24 luglio) e Urbino (dal 26 al 1 agosto) e la seconda al lavoro dall’11 al 26 luglio a Racines. I “cugini” del Chievo cominceranno a lavorare, invece, l’8 (e fino al 25) a San Zeno di Montagna; idem il Bologna che ha suddiviso il programma in tre tranche: in sede a Casteldebole fino all’11, a Castelrotto dal 12 al 27 e a Sestola dal 1° all’8 agosto. Suddiviso in quattro momenti, invece, il ritiro del Palermo: 8-9 luglio a Coccaglio, 10-19 in Austria nella consueta sede di Bad Kleinkircheim, dal 21 al 2 agosto a Ponte di Legno e dal 6 al 12 agosto a Storo.

Completano il quadro il Sassuolo a Malles dall’8 al 25 luglio e a Carpineti dal 28 al 9 agosto; la Lazio dal 9 al 18 ad Auronzo di Cadore; l’Atalanta in sede dal 9 all’11 luglio e Rovetta dal 12 al 1° agosto; il Napoli dall’11 al 29 luglio a Dimaro; il Torino dal 12 al 26 a Bormio e dal 29 al 6 agosto a Chatillon; il Genoa dal 13 al 25 a Neustift; la Juventus dal 16 al 2 agosto a Vinovo. Chiude il neo-promosso Frosinone, alla prima storica partecipazione in Serie A, dal 18 luglio al 1° agosto a San Donato Val di Comino.

SIMILAR ARTICLES

0 114
Le coreografie di Lazio e Roma per il derby d'andata della Serie A 2014-2015.

0 56