Buona la prima per Vincenzo Montella. L’Aeroplanino ha già messo le ali al suo Siviglia, fresco, appunto, del cambio di allenatore. Nessuna depressione post esonero, quindi, per il tecnico napoletano, che ieri ha esordito al Ramon de Carranza di Cadice nell’andata degli ottavi di Coppa del Re. Determinato ad iniziare bene la sua avventura in terra iberica, Montella si è affidato a un undici competitivo, con Muriel unico vero e proprio terminale offensivo.

Dopo 10 minuti i biancorossi si sono portati già avanti con Nolito, che accentrandosi ha trafitto Yañez con un velenoso destro. A metà frazione, poi, è arrivato il raddoppio dell’altro esterno alto, Jesus Navas, che ha ricevuto da Kjaer, è avanzato sulla fascia di competenza e concluso con un diagonale vincente. Nella ripresa il portiere del Siviglia, Sergio Rico, ha respinto un rigore calciato dal locale Salvi.

Punti fermi dell’ex rossonero anche il ripescaggio di Nzonzi e la velocità degli attaccanti, che hanno concesso al Siviglia di archiviare la pratica già nel primo tempo. La qualificazione sembra ormai cosa fatta e la gara di ritorno di giovedì prossimo sembra solo una semplice formalità.

Montella, quindi, può essere soddisfatto per l’inizio della sua nuova esperienza, dopo un avvio di stagione al Milan da dimenticare. E oltre al buonumore, l’Aeroplanino ha anche conservato la sua ironia pungente, visto che nella conferenza di presentazione ha lanciato una frecciatina neppure tanto velata ai rossoneri: “Il Milan è un club grandissimo. Negli ultimi trent’anni ha vinto tanti trofei, ma negli ultimi cinque ha vinto poco. Il Siviglia, negli ultimi 10 anni, ha vinto più del Milan. Gioca sempre in Europa ed è una squadra fortissima”.

Insomma, il Milan non lo rimpiange, lui non rimpiange il Milan. Ora ad attendere Montella ci sarà la prima gara in Liga, prevista per sabato in casa contro il Betis. I biancorossi sono quinti in classifica con 29 punti, dietro di 3 punti al Real che però ha una partita in meno.

SIMILAR ARTICLES

0 321

NO COMMENTS

Leave a Reply