La vittoria per 4 a 0 del Manchester United sul Reading non è un semplice successo dei Red Devils che consente a mister Mourinho e ai suoi uomini di approdare ai sedicesimi di finale di F.A. Cup, ma è una partita che ha un sapore unico per uno dei suoi protagonisti. Con la rete siglata al settimo minuto del primo tempo, Wayne Rooney entra nella storia del suo club diventandone il miglior marcatore di sempre, in coabitazione con un’altra divinità del pantheon dei diavoli rossi: Bobby Charlton. 249 gol, tutti siglati con la stessa maglia è un traguardo straordinario, specialmente in questo calcio dove a dettare le regole e a vincere la sfida contro ogni tipo di sentimentalismo è sempre il dio denaro.

rooney
Per un attimo il tempo si ferma, quasi ci si dimentica della partita, tutti corrono ad abbracciare Wayne. Nell’aria si respira la gloria delle grandi occasioni. È evidente che una bellissima pagina di storia è stata scritta proprio in quel preciso istante. Il primo ad alzarsi in piedi dalla tribuna è stato il suo amico e maestro di calcio e di vita, quel Sir Alex Ferguson che, nell’estate del 2004, aveva fatto carte false per poter contare sulle prestazioni del “wonder boy” di Liverpool.

charlton

Nell’ormai lontano 2004, 39 milioni di euro sembravano troppi per un ragazzo di 18 anni, tanta la pressione, ma già dall’inizio dell’avventura coi Red Devils le promesse furono ampliamente mantenute. Tripletta all’esordio in Champions League contro il Fenerbahçe e 17 reti totali in 43 presenze, non furono affatto poche per un ragazzino alla prima stagione alla corte di Sir Alex Ferguson. Col passare del tempo il coraggio e l’investimento sono stati ripagati da giocate straordinarie, da una marea di gol. Non c’è stato un ruolo che questo giocatore non abbia ricoperto per mettersi al servizio della propria squadra, e questo record è l’ennesima dimostrazione di quanto Wayne Rooney sia importante, non solo per il suo club di appartenenza, ma per l’intero calcio.  Da sabato 7 gennaio la sua storia profuma di leggenda.

Rooney ha costruito questa impresa in 13 stagioni. 543 partite dove l’attaccante inglese ha gonfiato la rete 179 in Premier, 22 in F.A. Cup, 5 in coppa di Lega, 39 in Europa e 4 in altre competizioni.

IL GOL DEL RECORD

SIMILAR ARTICLES